Treccia ai 5 cereali

Ieri mi sono accorta che avevo del lievito di birra che stava per scadere e cosi ho fatto il pane in casa, una treccia ai 5 cereali. Una volta fatto il pane lo potete conservare dentro un sacchetto per un paio di giorni, scaldando leggermente il pane quando lo dovete mangiare, altrimenti poterete tagliarlo a fette e conservarlo in congelatore per 1-2 mesi.

Ingredienti

  • 500 gr di farina ai 5 cerali;
  • olio evo qb;
  • farina integrale qb;
  • sale qb;
  • semi misti (papavero, zucca, lino,…);
  • un panetto di lievito di birra;
  • 1 bicchiere di acqua tiepida.

Procedimento

  1. Preparate l’impasto per il pane lavorando insieme la farina ai 5 cerali, 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 2 pizzichi abbondanti di sale, il lievito sciolto in un bicchiere di acqua tiepida;
  2. Impastate per almeno 10 minuti su un piano da lavoro leggermente infarinato, fino ad ottenere una bella palla liscia. Incidete una croce e fate lievitare l’impasto per almeno 2 ore coprendo con un panno bagnato strizzato;
  3. A questo punto prendete la pasta per il pane e lavoratela con le mani fino al ottenere un lungo filone, arrotolatelo in modo da formare una treccia. Spostate la treccia ai 5 cereali su una teglia rivestita come carta forno, ungete con dell’olio extra vergine e ricoprite con il mix di semi;
  4. Cucinate la treccia di pane in forno a 200 gradi per circa 30 minuti, deve diventare dorata;
  5. Sfornate, aspettate qualche minuto prima di tagliare il pane e poi portatelo in tavola ancora caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.