Tiramisu al pistacchio di Bronte

tiramisu al pistacchio 9

Sono un paio di settimane che ho un vasetto di crema al pistacchio e della granella di pistacchio che girano per la cucina di casa, l’altra sera approfittando di una cenetta romantica ho preparato un tiramisu al pistacchio e crema al mascarpone. Il Pistacchio è una pianta originaria del bacino Mediterraneo (Persia, Turchia): nel III sec. a.C., il pistacchio era noto ai Greci come afrodisiaco, per i suoi principi curativi e come antidoto contro il veleno degli animali. Furono gli Arabi, attorno al 900 d.C., ad incrementare in Sicilia la coltivazione del pistacchio che, particolarmente alle pendici dell’Etna, trovò l’habitat naturale per uno sviluppo rigoglioso. Nel territorio di Bronte si realizzò uno straordinario connubio tra la pianta ed il terreno lavico concimato dalle ceneri vulcaniche.

Come bagna per i savoiardi ho utilizzato latte e rum. Ho preparato la crema al mascarpone alla quale ho unito la crema al pistacchio e con la granella ho dato una nota croccante al dolce. Se volete esagerare potete aggiungere anche del cioccolato bianco in scaglie.

Ingredienti per 2 persone

  • 12-14 savoiardi;
  • 1 tuorlo;
  • 20 gr di zucchero;
  • 100 gr di mascarpone;
  • 50 gr di crema al pistacchio;
  • 20 gr di granella di pistacchio;
  • rum qb;
  • latte qb.

Procedimento

  1. Come prima cosa prepariamo la crema al mascarpone. In una ciotola unite un tuorlo, un cucchiaino di rum e 20 gr di zucchero, mescolate con la frusta fino ad ottenere una crema. Dopodiché aggiungete il mascarpone e continuate a mescolare, la crema al mascarpone deve diventare omogenea e priva di grumi;
  2. Alla crema unite poi 2-3 cucchiai di crema al pistacchio. In un piatto versate un po’ di latte ed una lacrima di rum, quindi immergete uno alla volta i savoiardi, dopodiché schiacciateli con le mani in modo da eliminare il liquido in eccesso ed ottenere dei biscotti leggermente inzuppati;
  3. In una piccola pirofila (circa 15-18 cm per lato) iniziate a disporre il primo strato di savoiardi uno accanto all’altro. Versate metà della crema sopra e distribuitela in modo uniforme. Cospargete di granella di pistacchio e poi procedete al successivo strato;
  4. Coprite il tiramisu al pistacchio con della pellicola e fate riposare in frigorifero per qualche ora prima di servire.

ALTRE RICETTE CHE TI POTREBBERO PIACERE

Dolci biscotti di Halloween Trick or treat! La parola Halloween vuol dire serata santa e sta per All Hallows Eve (vigilia di Ognissanti) ed i...
Alfajores con dulce de leche Oggi vi propongo dei dolcetti tipici dei paesi sudamericani, in particolare dell' Argentina e dell'Uruguay, gli alfa...
Torta ricotta e cioccolato Ieri pomeriggio ho preparato una torta ricotta e cioccolato, questo dolce è perfetto se accompagnato con una tazza d...
Crostata ripiena di nutella La crostata ripiena di nutella è un dolce davvero buono, ma anche ricco di zuccheri perciò vi consiglio di mangiare ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.