Tartare di manzo

 

tartare di manzo 14Se decidete di prepararvi una tartare di manzo a casa vi raccomando di prendere la carne dal vostro macellaio di fiducia, fatevi dare un pezzo di carne intera di buona qualità, come filetto o controfiletto (deve essere della carne molto magra). Fatevi tagliare la carne al momento, è molto importante sia per l’igiene che per il risultato culinario. Io amo molto il sapore della carne e tendo a non insaporirla troppo, ma lasciarla quasi al naturale, quindi giusto condita con un filo di buon olio d’oliva e servita con crostini di pane caldi accompagnati da qualche sott’aceto.

Ingredienti per 2 persone

  • 400 gr di filetto di manzo (per due persone);
  • mezza baguette;
  • sale;
  • pepe;
  • olio extravergine di oliva qb;
  • Sottaceti vari (cipolline, peperoni verdi piccanti, cetriolini).

 

Procedimento

  1. Mettete la carne su un tagliere bello grande, eliminate il grasso dalla carne e usando un coltello molto affilato riducete la carne in fette molto sottili, sovrapponete le fette e tagliate prima a striscioline e poi a dadini piccolissimi;
  2. Se volete potete ridurre anche i dadini in parti più piccole (ma non lasciate che lacerne diventi una poltiglia);
  3. Condite la carne con un filo di olio extravergine di oliva, sale e pepe. Scaldate il pane dopo averlo tagliato a fette in forno per 10-15 minuti;
  4. Tagliate a pezzi i sottaceti. Preparate un piatto con i sottaceti e la tartare di manzo. Togliete i crostini dal forno e servite.

P.s. Nelle foto che ho inserito nella ricetta la mia porzione di tartare di manzo è piuttosto abbondante (non sono 400 gr) per due motivi: il macellaio mi ha tagliato un pezzo di filetto molto bello ma anche generoso e il mio moroso mangia tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.