Pollo alla cacciatora

pollo alla cacciatora 7

Conosco molte persone che del pollo mangiano solo la sovracoscia perché è la parte più grassa. Molti pensano che il petto sia troppo asciutto e spesso non mangiano il pollo. Se provate a fare il pollo alla cacciatora, o comunque il pollo in umido potreste rivalutare certe parti di pollo, poiché restano molto più morbide cotte in questo modo.

Ingredienti

  • 1 pollo intero;
  • 300 gr di polpa di pomodoro;
  • 50 gr di pancetta a cubetti;
  • 15-20 olive nere;
  • 4-5 pomodori secchi;
  • 1 cipolla;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • olio;
  • sale;
  • pepe.

Procedimento

  1. Tagliate il pollo a pezzi piccoli ( 8-10 pezzi di dimensioni simili). In una padella capiente cucinate cipolla tritata e cubetti di pancetta con un filo di olio. Quindi aggiungete il pollo e rosolatelo per qualche minuto;
  2. Sfumate il pollo con il vino. Quando l’alcol è completamente evaporato aggiungete olive snocciolate,un rametto di rosmarino , pomodori secchi sminuzzati e polpa di pomodoro. Salate e pepate (potete aggiungere anche un peperoncino);
  3. Abbassate i fuoco, coprite con il coperchio e cucinate per 30 minuti girando di tanto in tanto;
  4. Fate asciugare 5 minuti senza coperchio e poi servite il pollo magari accompagnato delle patate al forno.

P.s. Il pollo è ancora più buono se lasciato riposare qualche ora prima di mangiarlo, si insaporisce di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.