Pokè di salmone

Oggi per pranzo ho preparato un pokè di salmone con avocado, mela, riso e noci. Il pokè è un’ insalata di pesce, una variazione di tartare di pesce fresco, che viene leggermente marinato con salsa di soia e olio di sesamo e poi accompagnato a piacere con verdure, riso, frutta, tofu, carne,…E’ un pranzo leggero e sano, di origine hawaiano che oggi si è mescolato con la cucina giapponese e coreana. Il pokè è una scodella, in inglese blow, che può avere dimensioni variabili.

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di salmone fresco abbattuto;
  • 1 avocado maturo;
  • 80 gr di riso basmati;
  • salsa di soia qb;
  • 1 mela piccola;
  • 1 lime;
  • 6 noci;
  • olio di sesamo qb;
  • semi si sesamo qb;
  • un pizzico di sale.

Procedimento

  1. Lavate bene il riso basmati sotto l’acqua corrente per fargli perdere un pò di amido, dopodiché cucinatelo in abbondante acqua bollente leggermente salata per 15 minuti circa;
  2. Scolate il riso e tenetelo da parte. Nel frattempo prendete il salmone, tagliatelo a fette di circa 1 cm e poi tagliate a dadini;
  3. Spostate il salmone in una ciotola, condite con salsa di soia, olio di sesamo, lime spremuto ed un pizzico di sale;
  4. Sbucciate l’avocado e tagliatelo a fettine. Lavate e tagliate a fettine sottili anche la mela. Componete il pokè di salmone e avocado spostando il tutto in due ciotole, mettete il riso come base e sopra disponete il salmone leggermente marinato, l’avocado, la mela e i gherigli di noci ;
  5. Cospargete il pokè di salmone con semi di sesamo. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.