Pizza ai 5 cereali con salsiccia e patate

pizza ai 5 cereali con salsiccia e patate 9

Oggi vi propongo una pizza ai 5 cereali con salsiccia e patate. Ovviamente basta variare il tipo di farina che si usa per l’impasto della pizza per ottenere un risultato sempre diverso (farina integrale, di kamut, ai cereali,…). Io ho farcito la pizza con salsiccia e patate perché è uno dei gusti che il mio fidanzato preferisce, ma potete sbizzarrirvi come come volete.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di farina ai 5 cereali;
  • mezzo panetto di lievito fresco;
  • 1 pizzico di sale;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 3 pizzichi di sale;
  • 1 bicchiere di acqua calda;
  • 2 patate lesse;
  • 1 salsiccia;
  • 150 gr di mozzarella;
  • polpa di pomodoro qb;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale;
  • origano qb.

Procedimento

  1. Come prima cosa prepariamo la pasta per la pizza. Impastate la farina ai 5 cereali con il panetto di lievito sciolto in un bicchiere di acqua calda, un pizzico di zucchero, 3 cucchiai di olio e 3 pizzichi di sale;
  2. Lavorate la pasta per la pizza per almeno 10 minuti, dopodiché mettete in una terrina e coprite con un panno bagnato e strizzato. Se è una giornata umida mettete la pasta a lievitare nel forno precedentemente scaldato a 50 gradi;
  3. Nel frattempo sbucciate le patate lesse, tagliatele e a pezzi e saltatele in padella con un filo di olio, sale, pepe e rosmarino per 5 minuti;
  4. Dopo 3-4 ore la vostra pasta per la pizza dovrebbe essere lievitata a sufficienza, quindi tiratela con un matterello su un piano da lavoro leggermente infarinato;
  5. Spostate la pasta su una teglia da forno rivestita con della carta. Cospargete con due cucchiai di polpa di pomodoro, la salsiccia spezzettata, le patate  ed infine la mozzarella a dadini;
  6. Irrorate la pizza con un filo di olio, aggiungete un pizzico di sale e dell’origano, quindi cucinate in forno caldo alla massima temperatura per 25-30 minuti;
  7. Sfornate la pizza, tagliate a fette e servite ben calda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.