Pastiera rivisitata

pastiera rivisitata 12

Il grano cotto lo trovate al supermercato in un formato da 500 gr, la ricetta che segue vi servirà per fare la pastiera. Io con un vasetto di grano solitamente faccio due torte con un diametro di 24 cm.

Ingredienti per la frolla

  • 800 gr di farina;
  • 300 gr di burro;
  • 300 gr di zucchero:
  • 1 pizzico di sale;
  • essenza di limone;
  • 3 uova e 1 tuorlo.

Ingredienti per il ripeno

  • 500 gr di grano cotto;
  • 500 ml di latte;
  • 500 gr di ricotta;
  • 510 gr di zucchero;
  • 5 tuorli d’uovo;
  • 150 gr di arancia candita;
  • 2 fialette di fiori d’arancio;
  • scorza di un limone;
  • cannella qb.

Procedimento

  1. Per preparare la pastiera rivisitata, ovvero a modo mio, la prima cosa da fare è preparare la pasta frolla. Io facendo due torte ho usato 800 gr di farina, 300 gr di burro, 300 gr di zucchero, 3 uova, 1 tuorlo, un pizzico di sale e dell’essenza di limone (potete anche usare scorza di limone grattugiata). Lavorate tutti gli ingredienti insieme, quindi riponete la frolla in frigorifero avvolta nella pellicola per almeno 30 minuti;
  2. In un pentolino scaldate il grano cotto con 250 ml di latte, fiori d’arancio, scorza di un limone e una spolverata di cannella. Quando inizia a bollire abbassate il fuoco e lasciate ancora che si cucini per 10 minuti;
  3. Nel frattempo stemperate la ricotta con 250 ml di latte in una terrina, mentre in un’altra lavorate 5 tuorli d’uovo con 500 gr di zucchero, ottenuta una crema spumosa unite la ricotta stemperata nel latte, l0arancia candita, ancora una spolverata di cannella ed infine il grano intiepidito. Amalgamate il tutto;
  4. Riscaldate il forno a 180 gradi. Rivestire una tortiera (o due in base a quanta pastiera fate) con carta forno. Togliete la frolla dal frigo e preparate la base per la torta, tenete i bordi alti, riempite la frolla con il ripieno, quindi richiudete con un altro strato di frolla (nella versione originale non si chiude il ripieno con la frolla ma solo con delle striscioline di pasta);
  5. Infornate la torta e cucinate per 50 minuti circa. Sfornate e fate riposare la torta per 2 giorni prima di mangiarla, sarà molto pi buona e saporita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.