Pasta con pesce spada e melanzana

 

pasta con pesce spada e melanzane 11

Sabato sera ho preparato una cenetta di pesce. Di antipasto ho preparato una tartare di salmone selvaggio e poi ho cucinato una pasta con pesce spada e melanzana. Come tipo di pasta ho scelto delle pennette rigate. Il sugo oltre che con pesce spada e melanzana l’ho arricchito con pomodori datterini, pomodori secchi e pinoli tostati in padella.

Ingredienti per 2 persone

  • 180 gr di pennette rigate;
  • 200 gr di pesce spada;
  • mezza melanzana;
  • 6-8 pomodori datterino;
  • 30 gr di pinoli;
  • 4 pomodori secchi;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • prezzemolo;
  • 1 peperoncino;
  • olio extra vergine di oliva qb;
  • sale;
  • pepe.

Procedimento

  1. Lavate accuratamente la melanzana, quindi tagliate a dadini e cucinate in una padella con un filo di olio ed uno spicchio di aglio. Salate la melanzana in modo che perda il suo liquido di vegetazione, in questo modo non servirà aggiungere troppo condimento. Continuate la cottura finché la melanzana non risulterà ben cotta;
  2. Nel frattempo lavate il trancio di pesce spada sotto l’acqua corrente, asciugate, togliete la pelle e poi tagliate a dadini. Aggiungete il pesce alla padellata di melanzana;
  3. Lavate i pomodori datterini e tagliateli a fettine, tagliate anche i pomodori secchi. Tostate i pinoli in un padellino per 2 minuti;
  4. Mettete su l’acqua per cucinare la pasta. Unite i pomodori ed i pinoli al sugo continuando la cottura per 8-10 minuti a fuoco basso;
  5. Scolate la pasta al dente e saltatela in padella con il sugo dopo aver aggiunto anche il prezzemolo tritato ed un peperoncino;
  6. Servite la pasta con pesce spada e melanzana con un filo di olio a crudo sopra. Buon appetito!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.