Moscardini affogati

moscardini affogati 11

I moscardini affogati o polipetti affogatti sono un piatto tipico italiano. Sono semplicemente dei moscardini cotti nel sugo di pomodoro che possono essere accompagnati da crostini di pane oppure polenta. Servono pochi ingredienti per la realizzazione del piatto, ovvero moscardini da circa 150 gr l’uno, pomodori pelati, aglio, peperoncino, prezzemolo, olio, vino bianco, sale e pepe. Questo piatto si può proporre come antipasto o come secondo.

Ingredienti per 3-4 persone

  • 1 kg di moscardini bianchi da 150 gr l’uno;
  • 700 gr di pomodori pelati;
  • 2 spicchi di aglio;
  • prezzemolo qb;
  • mezzo bicchiere di vino secco;
  • olio extra vergine di oliva qb;
  • sale;
  • pepe;
  • 2 peperoncini;
  • pane.

Procedimento

  1. Pulite i moscardini eliminando l’osso centrale, gli occhi e le interiora. Risciacquate bene sotto l’acqua corrente;
  2. In un tegame fate soffriggere l’olio con l’aglio schiacciato e i peperoncini, dopodiché aggiungete i polipetti e fate insaporire per 1 minuto tenendo il fuoco vivace e mescolando di continuo;
  3. Quando l’acqua rilasciata dai moscardini inizia a bollire sfumate con il vino. Dopo 1 minuto unite i pomodori pelati e un po’ di prezzemolo;
  4. A questo punto abbassate al minimo il fuoco, coprite con un coperchio e cucinate per 35 minuti circa;
  5. I polipetti a questo punto dovrebbero essere cotti, morbidi, ma compatti. Tirate in parte i moscardini ed eliminate gli spicchi di aglio. Continuate a cucinare il sugo di pomodoro in modo che si rapprenda;
  6. Quando il sugo si sarà addensato aggiungete il restante prezzemolo e rimettete i moscardini in pentola;
  7. Servite i moscardini affogati con dei crostini di pane caldi, rosolati in padella con un filo di olio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.