Maltagliati verdi con pancetta

maltagliati verdi con pancetta 7

Oggi per la prima volta ho deciso di provare a fare la pasta fresca con gli spinaci. Ho preparato dei maltagliati verdi con pancetta e con l’aggiunta di una spolverata di pecorino grattugiato.

Ingredienti

  • 150 gr di spinaci;
  • 200 gr di farina (se serve aggiungetene);
  • 2 uova;
  • sale;
  • pepe;
  • olio;
  • 30 gr di formaggio pecorino;
  • 70 gr di pancetta.

Procedimento

  1. Curate gli spinaci, tenete solo le foglie. Lavate accuratamente gli spinaci e nel frattempo mettete sul fuoco una pentola capiente con acqua. Lessate gli spinaci per 15-20 minuti. Scolate, raffreddate gli spinaci con acqua fredda (così facendo le foglie restano di un verde vivo);
  2. Strizzate bene gli spinaci, metteteli in una terrina e tritate con il minipinner, aggiungete le due uova e continuate a lavorare;
  3. In un piano da lavoro disponete la farina e al centro gli spinaci, un pizzico di sale ed iniziate ad impastare. Aggiungete farina se serve;
  4. Ottenuto un impasto omogeneo, avvolgete la pasta nella pellicola e mettete in frigo per 30 minuti;
  5. Togliete la frigo, stendete la pasta con il mattarello su un piano da lavoro infarinato oppure usate l’apposita macchina. Tagliate la pasta a forma di rettangoli irregolari. Man mano che i maltagliati sono pronti spostateli su un piatto infarinato;
  6. Mettete a saldare dell’acqua con un pugno di sale grosso per cucinare la pasta. Nel frattempo in una pentola rosolate della pancetta a cubetti con un filo di olio;
  7. Cucinate la pasta per 2-3 minuti, scolate e saltate con la pancetta. Servite la pasta con una macinata di pepe e una spolverata di pecorino grattugiato se vi piace, o anche senza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.