Crostata con ripieno di crema e amaretti

crostata ripiena con crema e amaretti 10

Questa crostata con ripieno di crema e amaretti l’ho fatta per la prima volta per il mio venticinquesimo compleanno ed è’ stata molto apprezzata. Se volete potete anche bagnare gli amaretti del Disaronno, però in tal caso aggiungete un po’ di amaretti sbriciolati perché altrimenti la frolla rischia di bagnarsi troppo sul fondo.

Ingredienti per la frolla

  • 400 gr di farina;
  • 1 uovo e 2 tuorli;
  • 200 gr di burro;
  • 200 gr di zucchero;
  • un pizzico di sale;
  • essenza di vanillina.

Ingredienti per il ripieno

  • 250 ml di latte;
  • 3 tuorli;
  • 75 gr di zucchero;
  • scorza di un limone;
  • 25 gr di farina;
  • 30 amaretti circa.

Procedimento

  1. Preparate la frolla unendo farina, uova, zucchero, burro, essenza di vaniglia e sale. Burro e uova devono essere di frigo. Lavorate assieme gli ingredienti (non troppo), ottenuta la frolla avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigorifero per almeno 30 minuti;
  2. Intanto che la frolla riposa preparate la crema. Mettete a scaldare in un pentolino il latte con la scorza di limone;
  3. Lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, unite la farina setacciata continuando a mescolare con una frusta affinché non si formino grumi;
  4. Aggiungete il latte versandone poco per volta, sempre continuando a mescolare;
  5. Rimettete sul fuoco e cucinate a fuoco moderato sino a che la crema non inizia a bollire, a quel punto continuando a mescolare fate passare 1-2 minuti e spegnete;
  6. Imburrate un tortiera con diametro di 24 cm e cospargetela con un po’ di farina;
  7. Tirate fuori dal frigo la frolla, dividetela in due parti. Stendete una parte della frolla su un piano da lavoro infarinato per creare la base della torta;
  8. Mettete la parte di frolla stesa nella tortiera, alzate i bordi e disponete gli amaretti sul fondo della torta. Sopra agli amaretti distribuite la crema in modo uniforme su tutta la superficie;
  9. Stendete l’altra parte di frolla e aiutandovi con il mattarello sollevatela e andate a coprite la torta. Chiudete bene i bordi e con le parti che avanzano ritagliate dei biscottini per decorate la superficie della crostata;
  10. Bagnate la frolla con dell’albume o con dell’acqua per attaccare i biscottini alla torta;
  11. Cucinate la crostata a 180 gradi per 45 minuti;
  12. Togliete dal forno, fate raffreddare e cospargete con zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.