Crostata con crema e fragole

crostata con crema e fragole

Premetto che non è esattamente la stagione ideale per fare una crostata con crema e fragole, ma siccome le ho trovate dal fruttivendolo ho deciso di fare comunque questa torta. Oggi si trovano le fragole in tutte le stagioni, ovviamente arrivano da altri paesi, però sicuramente non sono buone come quelle che si mangiano in primavera. Sarebbe sempre meglio usare frutti di stagione.

Ingredienti

  • 225 gr di farina;
  • 1oo gr di burro;
  • 150 gr di zucchero;
  • 1 uova e 4 tuorli;
  • un limone;
  • 250 gr di fragole;
  • 250 ml di latte;
  • un pizzico di sale;
  • zucchero a velo qb;

Procedimento

  1. Preparate la frolla lavorando assieme 200 gr di farina, 100 gr di burro, 100 gr di zucchero, un pizzico di sale, scorza di limone grattugiata, un uovo e un tuorlo;
  2. Quando l’impasto della frolla è ben amalgamato avvolgetelo nella pellicola e riponetelo in frigorifero per almeno 30 minuti;
  3. Preparate la crema mettendo a scaldare il latte in un pentolino con la scorza di limone;
  4. Nel frattempo lavorate con la frusta 50 gr di zucchero e 3 tuorli fino ad ottenere una crema spumosa e biancastra;
  5. Aggiungete alla crema 25 gr di farina setacciata e continuate a mescolare con la frusta, affinché non si formino grumi;
  6. Unite poco alla volta il latte sempre mescolando e poi rimettete sul fuoco. Portate la crema ad ebollizione e ottenuta la densità desiderata spegnete il fuoco;
  7. Accendete il forno a 180 gradi. Tirate fuori dal frigo la frolla, tiratela e riponetela in una tortiera rivestita con carta forno. Bucherellate tutta la superficie con una forchetta (potete coprire con carta forno e versarvi sopra dei fagioli secchi);
  8. Infornate la crostata e cucinate  per 25 minuti circa (la frolla deve iniziare a dorarsi);
  9. Sfornate la crostata, fate raffreddare. Nel frattempo lavate e asciugate le fragole, tagliatele a fettine o spicchi (in base ai gusti). Su qualche fragola lasciate il ciuffettodi foglie (per dare alla crostata un  po’ di colore);
  10. Distribuite la crema sulla base della crostata in modo omogeneo. Decorate con le fragole in senso circolare. Cospargete di zucchero a velo.

La crostata di crema e fragole va conservata in frigorifero e mangiata preferibilmente in giornata, ma si mantiene per due giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.