Costata con radicchio di treviso

 

costata con radicchio di treviso 12Ovviamente la morte della costata è cucinarla alla griglia su braci di legno, però purtroppo non tutti  abbiamo il caminetto a casa e tocca adattarsi. Dopo una griglia a casa dei miei genitori (loro ovviamente hanno il caminetto per fare la griglia) è avanzata una costata e quindi me la sono portata a casa e l’ho cucinata con le risorse della mia cucina (con una griglietta sul fornello). Quindi oggi vi propongo una costata con radicchio di treviso.

Ingredienti'

  • 2 cespi di radicchio di treviso;
  • 1 costata di manzo (800 gr circa);
  • olio;
  • uno spicchio di aglio;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • sale grosso;
  • sale fino;
  • pepe.

Procedimento

  1. La costata va tirata fuori dal frigo con largo anticipo sopratutto se la volete mangiare al sangue. Lasciate che la carne si insaporisca con un rametto di rosmarino e dell’olio di oliva;
  2. Lavate i cespi di radicchio, eliminate la parte esterna della radice e tagliate in 4 parti ogni cespo;
  3. In una padella fate insaporire un filo di olio con lo spicchio di aglio. Aggiungete il radicchio, sale e pepe. Cucinate in padella per 10 minuti girando il radicchio di tanto in tanto;
  4. Scaldate la griglia, oliatela leggermente e buttate una manciata di sale grosso;
  5. Quando la griglia è calda scottate i bordi della costata tenendola in piedi, sopratutto sull’osso. Quindi mettetela giù e cucinatela 5 minuti per lato a fuoco vivo;
  6. Spostate la carne su un tagliere e tagliate la carne a fettine;
  7. Servite su dei piatti caldi ( scaldateli al forno o al microonde) le fettine di costata e il radicchio di treviso aggiungendo un filo di olio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.