Capesante gratinate

 

capesante gratinate 5

Se volte preparare un buon antipasto di pesce, le capesante  gratinate sono un’ottima soluzione. Solitamente le trovate a vendere già aperte e parzialmente private dalla sabbia. Nel caso in cui le compriate ancora chiuse dovete aprirle, staccarle dal guscio, lavarle accuratamente e privarle della parte filamentosa e di quella più scura. Nelle foto che seguiranno vedrete che ne uso solo due, perché ho voluto fare un antipasto misto con capesante gratinate e seppie in umido. Se decidete di fare solo le capesante prendetene due per persona. Mi raccomando quando le comprate fate attenzione che abbaino un bel colore brillante.

Ingredienti

  • 4 capesante;
  • 70 gr di burro;
  • prezzemolo qb;
  • 50 gr di pangrattato;
  • sale;
  • pepe.

Procedimento

  1. Staccate  il mollusco delle capesante aperte e sciacquatelo  in acqua corrente, asciugatelo e rimettetelo nella conchiglia;
  2. Riscaldate il forno a 200 gradi e nel frattempo mettete a sciogliere il burro in un pentolino;
  3. In una ciotolina unite pangrattato, prezzemolo tritato e burro fuso e mescolateli assieme;
  4. Sate e pepate le capesante e  poi copritele con la farcia ottenuta;
  5. Mettetele in una teglia le capesate e cucinate in  forno a 200 gradi per 20 minuti (la farcia deve assumere un colore dorato);
  6. Servite le capesante calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.